Mafia: sequestrati beni per oltre 30 milioni ad un esponente Santapaola

Operazione antimafia. Nel mirino della guardia di finanza un patrimonio da oltre 30 milioni. Ne fanno parte società, beni immobili Ferrari, Maserati e Cavalli

Beni per oltre 30 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Catania a un imprenditore a capo di alcune aziende operanti nel settore agricolo, edile e nella realizzazione di opere di ingegneria.

Le indagini hanno permesso di accertare strette relazioni fra l'imprenditore ed esponenti di vertice del clan mafioso riconducibile alla famiglia Santapaola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il provvedimento del Tribunale, eseguito dalle Fiamme Gialle, ha riguardato tutti i beni delle societa'. Nel corso delle operazioni sono state individuate anche autovetture di lusso (Ferrari e Maserati) nonché alcuni cavalli.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento