Mafia: sequestrato patrimonio di 10milioni di euro a imprenditore

I beni sequestrati sono ritenuti riconducibili ad un noto imprenditore, A.M., a capo di alcune aziende operanti nel settore della cosmesi e dell'abbigliamento

La Direzione Investigativa Antimafia di Catania ha sequestrato un patrimonio di dieci milioni di euro tra società, immobili e conti correnti, ad un imprenditore condannato, nel 2009, per concorso esterno in associazione per delinquere di stampo mafioso per aver favorito il clan Santapaola di Catania e Nardo di Lentini.

Il sequestro antimafia è stato disposto dal Tribunale di Siracusa, che ha accolto la proposta avanzata dal Direttore della Dia. I beni sequestrati sono ritenuti riconducibili ad un noto imprenditore, A.M., a capo di alcune aziende operanti nel settore della cosmesi e dell'abbigliamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento