Mafia: sequestrato patrimonio di 10milioni di euro a imprenditore

I beni sequestrati sono ritenuti riconducibili ad un noto imprenditore, A.M., a capo di alcune aziende operanti nel settore della cosmesi e dell'abbigliamento

La Direzione Investigativa Antimafia di Catania ha sequestrato un patrimonio di dieci milioni di euro tra società, immobili e conti correnti, ad un imprenditore condannato, nel 2009, per concorso esterno in associazione per delinquere di stampo mafioso per aver favorito il clan Santapaola di Catania e Nardo di Lentini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sequestro antimafia è stato disposto dal Tribunale di Siracusa, che ha accolto la proposta avanzata dal Direttore della Dia. I beni sequestrati sono ritenuti riconducibili ad un noto imprenditore, A.M., a capo di alcune aziende operanti nel settore della cosmesi e dell'abbigliamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • Coronavirus, ordinare a domicilio: la lista delle attività a Catania

  • Fanno la spesa, ma non possono pagare: due cittadini identificati

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

  • I casi positivi nella provincia di Catania sono 453 ( + 48): aumentano i ricoverati

Torna su
CataniaToday è in caricamento