Mafia, sequestro da un milione di euro per un esponente del clan Cappello

La confisca è stata disposta dal tribunale di Catania, che ha accolto le prove prodotte dalla Dda contro l'esponente del clan mafioso, Antonio Fichera

Foto Dda Catania

Dalle prime ore di questa mattina, la Direzione Investigativa Antimafia di Catania sta eseguendo un decreto di confisca del patrimonio di  Antonio Fichera,  soggetto ritenuto appartenente al clan mafioso “Cappello”. La confisca è stata disposta dal tribunale di Catania a conclusione dell’iter giudiziario che, accogliendo la proposta di applicazione di misura di prevenzione patrimoniale avanzata dalla Dda, aveva determinato l’emissione di un decreto di sequestro patrimoniale, eseguito nel 2016. Il provvedimento di confisca interessa unità immobiliari per un valore complessivo di circa 1 milione di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento