Mafia, sequestrati beni per 1,5 milioni di euro ai fratelli Tancona

Le indagini e accertamenti patrimoniali sono stati svolti dalla Dia nell'ambito dell'operazione "Nuova Ionia", la quale ha portato nel gennaio 2013 all'arresto di 22 soggetti, appartenenti o vicini al clan Cintorino di Calatabiano

Beni per 1,5 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Dia di Catania ai fratelli Alfio e Salvatore Tancona, ritenuti elementi di spicco del clan mafioso Cintorino, collegato alla cosca dei Cursoti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta di beni mobili ed immobili, quote societarie ed attività commerciali per un valore complessivo di circa 1.500.000,00 Euro. Le proposte, che riguardano anche i rispettivi figli, entrambi di nome Carmelo, erano state inoltrate dalla Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, su indagini ed accertamenti patrimoniali svolti dalla Dia nell'ambito dell'operazione ''Nuova Ionia'', la quale ha portato nel gennaio 2013 all'arresto di 22 soggetti, appartenenti o vicini al clan Cintorino di Calatabiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento