Mafia, "Terra bruciata": arrestati 11 esponenti del clan Scalisi

Il provvedimento, emesso dalla Procura generale etnea fa seguito alla dichiarazione di inammissibilità deciso dalla Cassazione contro il ricorso degli imputati contro la sentenza di condanna del processo Terra bruciata emessa dalla Corte d'appello di Catania il 22 maggio del 2013

Undici appartenenti al clan mafioso degli Scalisi di Adrano sono stati arrestati da agenti della squadra mobile di Catania e del locale commissariato della polizia di Stato. Il provvedimento, emesso dalla Procura generale etnea fa seguito alla dichiarazione di inammissibilita' deciso dalla Cassazione contro il ricorso degli imputati contro la sentenza di condanna del processo Terra bruciata emessa dalla Corte d'appello di Catania il 22 maggio del 2013.

I destinatari dell'ordine di carcerazione, dopo che la sentenza è diventata esecutiva, sono Francesco Coco, di 37 anni Roberto Angelo Zitello, 46 anni, Camelo Scafidi, di 47, Pietro Severino, di 57, Antonino Sanfilippo, di 38, Salvatore Chiaramonte, di 25, Giuseppe Chiaramonte, di29, Giosue' Lanza, di 24, Marcello Stissi, di 41, Antonio Scarvaglieri, di 40, e Graziano Napoli, di 30. I reati contestati a vario titolo sono di associazione mafiosa, estorsioni, furti, incendi e detenzioni di armi.

Devono scontare: Coco 7 anni e 8 mesi di reclusione, Zitello e Scafidi 6 anni ciascuno, Severino 2 anni, Sanfilippo un anno, Salvatore Chiaramonte, un 1 e 7 mesi, Giuseppe Chiramonte 1 anno e 6 mesi, Lanza un anno e un mese, Stissi 8 mesi, Scarvaglieri 7 mesi, Napoli 8 mesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli undici sono accusati di appartenere alla cosca Scalisi di Adrano, alleata del clan Laudani, ed erano stati fermati, su disposizione della Dda della Procura, dalla squadra mobile di Catania il 29 aprile del 2009 nell'ambito dell'operazione Terra bruciata. Dopo la notifica del provvedimento sono stati trasferiti dalla polizia nella casa circondariale di Bicocca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento