menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estorsioni e usura: arrestati 4 uomini del clan Cappello - Bonaccorsi

Il giro di prestiti ad usura, secondo gli investigatori, era gestito dalla madre di un boss. Le vittime, in stato di povertà, subivano pesanti minacce in caso di ritardo nella restituzione delle somme di denaro

La polizia su delega della procura distrettuale della repubblica di Catania sta eseguendo ordini di custodia cautelare nei confronti di 4 soggetti accusati di usura e tentata estorsione attraverso l'intimidazione e l'assoggettamento. Gli arrestati farebbero parte del clan mafioso Cappello-Bonaccorsi e avrebbero commesso il reato ai danni di persone in grave stato di povertà.

Dalle indagini sarebbe emerso un grosso giro di prestiti ad usura gestito dalla madre di un boss della stessa organizzazione mafiosa che elargiva a chi le faceva richiesta di somme di denaro. Secondo gli investigatori, in caso di ritardo nella restituzione dei soldi, le vittime erano sottoposte a pesanti minacce.

In aggiornamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento