Maglia pro-Speziale: 3 anni fuori dagli stadi per il calciatore del Cosenza

Il Daspo è stato emesso dal Questore di Catanzaro, Guido Marino. L'attaccante aveva esibito la scritta "Speziale innocente", definendo il suo gesto un atto di solidarietà nei confronti dell'ultras

Resterà lontano dagli stadi di calcio per ben 3 anni. Stiamo parlando di Pietro Arcidiacono, l'attaccante del Cosenza calcio (serie D), 24 anni, di Catania, che sabato, per festeggiare un gol, ha esibito una maglia con la scritta ''Speziale innocente''.

L'esultanza è stata giustificata dal calciatore stesso, che l'ha definita un atto di solidarietà nei confronti dell'ultras del Catania, condannato in via definitiva per omicidio preterintenzionale per la morte dell'ispettore capo di polizia Filippo Raciti, in occasione del derby col Palermo - 2 Febbraio 2007.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Daspo è stato emesso dal Questore di Catanzaro, Guido Marino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento