Maletto, scoppia rissa per problemi di vicinato: sette persone denunciate

All'ospedale di Bronte dove sono state trasferite, cinque delle sette persone coinvolte nella rissa, sono risultate affette da lesioni varie ed escoriazioni con vari traumi al volto. Uno dei litiganti ha lamentato la perdita di un incisivo

I carabinieri di Maletto hanno denunciato C.P., 39enne, A.A., 43enne, A.S., 35enne, L.G. 52enne, C.M. 52enne, L.M. 38enne e S.A. 57enne, tutti del luogo,  per rissa.

Ieri pomeriggio, i componenti di due nuclei familiari in lizza per dissidi di vicinato, hanno dato luogo all’ennesima lite degenerata in una vera e propria rissa che ha attirato l’attenzione di alcuni passanti che hanno avvisato i carabinieri della Stazione.

Nonostante l’intervento dei militari la rissa è proseguita fino a quando i carabinieri sono stati costretti a usare la forza per separare i litiganti.

All’ospedale di Bronte dove sono state trasferite, cinque delle sette persone coinvolte sono risultate affette da lesioni varie ed escoriazioni con vari traumi al volto. Uno dei litiganti ha lamentato la perdita di un incisivo. La prognosi massima riscontrata è stata di 10 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento