menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciclone passato, forti raffiche di vento nella notte: si contano i danni

Nessuna criticità particolare ma forti raffiche di vento per tutta la notte e nelle prime ore del mattino su Catania e sulla fascia Jonica della Sicilia. Questi gli effetti dell"estremità del ciclone che si è formato ieri nel Canale di Sicilia e che ha attraversato già la provincia di Siracusa

Nessuna criticità particolare ma forti raffiche di vento per tutta la notte e nelle prime ore del mattino su Catania e sulla fascia Jonica della Sicilia. Questi gli effetti dell"estremità del ciclone che si è formato ieri nel Canale di Sicilia e che ha attraversato la Sicilia. Il ciclone si sta dirigendo verso la Grecia.

Diversi gli alberi abbattuti ma anche i cartelloni ed i pannelli pubblicitari divelti, che hanno danneggiato numerose auto in sosta. Scoperchiati anche alcuni tetti di abitazioni e danneggiate diverse verande.

All'aeroporto di Catania, un volo in arrivo è stato fatto rientrare a Malta e tre in partenza, tutti per Roma Fiumicino, sono stati ritardati. Questa mattina, l'aeroporto è tornato alla piena operatività. Le forte raffiche di vento che hanno imperversato per ore sullo scalo hanno, infatti, bloccato l'attività di Fontanarossa che è ripresa, anche se con inevitabili ritardi che potranno essere recuperati: il primo volo decollato è stato l'Alitalia AZ01722 per Roma Fiumicino, previsto per le 6.15, che è partito alle 7.37. Quasi regolari gli orari di atterraggio.

Poco più di 40 gli interventi di soccorso, verifica e messa in sicurezza, portati a termine nella notte dalle squadre dei Vigili del fuoco. Circa 20 quelli già espletati in mattinata e circa 100 quelli in corso di verifica e svolgimento.Molti alberi pericolanti e diversi cartelloni pubblicitari danneggiati dal forte vento, tetti di abitazioni danneggiati e allagamenti. Una gru pericolante in via Vittorio Emanuele III ad Adrano. Da segnalare, inoltre, che non è mancata l'attività "ordinaria". Nella notte si sono verificati, infatti, ben tre incendi in abitazioni: in viale Bummacaro a Librino, in p.zza Risorgimento a Catania e in via La Spezia a Paternò. Sono stati effettuati anche alcuni soccorsi a persone a bordo di auto rimaste in panne, sulla SS121 e a Mascali.

PROTEZIONE CIVILE: "CICLONE IN PROGRESSIVO ESAURIMENTO"

Ondata di pioggia a Catania: "Villaggio Goretti ha retto bene"

GIARRE, OGGI SCUOLE CHIUSE. Roberto Bonaccorsi ha diffuso l'ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado del Comune di Giarre. Sempre, oggi saranno ultimati i sopralluoghi volti a certificare l'agibilità delle strutture.

ACIREALE. Il Sindaco: “Si informa la cittadinanza che stante la situazione meteorologica avversa per la quale si prevedono venti violenti con intensità di tempesta che possono determinare anche sulla costa mareggiate di particolare gravità, a titolo precauzionale si invita la cittadinanza a  evitare la circolazione veicolare e pedonale lungo i litorali costieri ivi compreso i porti. Si consiglia di evitare spostamenti se non strettamente necessari sino al perdurare delle condizioni meteorologiche attuali".

BELPASSO: Il Sindaco Caputo su Facebook: "L'ultimo bollettino indica nessuna allerta codice rosso per 8 novembre. Scuole aperte. Mi spiace per gli studenti che magari speravano altro?. Preavviso formazione ciclonica dalle ore 18 alle ore 20 (in corso). Domattina allerta gialla (quindi nulla di pericoloso), questo dicono i bollettini".

ADRANO: Scuole chiuse

ACI CASTELLONota del Sindaco su incontro con Crocetta e chiusura scuole. 

Le attività del Centro operativo comunale

VERTICE REGIONE A CATANIA - "Mi sembrava doveroso, rispetto alla situazione che ha colpito soprattutto i comuni dell'Acese con la tromba d'aria, intervenire. Tra l'altro i prefetti della Sicilia, essendo stati coinvolti, ci permetteranno di avere un monitoraggio reale e attendibile di tutte le situazioni particolari che si sono verificate nel territorio siciliano". Cosi' il presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta a Catania parlando con i giornalisti prima di incontrare, nella sede della Regione, i prefetti dell'Isola. ---> Leggi qui

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Alimentazione

Intolleranza ai lieviti - Cause, sintomi e dieta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento