Si contano i danni dopo il violento temporale: agricoltura in ginocchio

Anche l'agricoltura ha subìto gravi danni, in particolare, quella calatina. Ad essere interessato è stato particolarmente il territorio rurale del comune di Mineo, battuto da una pioggia persistente, accompagnata da una intensa e duratura grandinata

via Pacini

Il violento temporale di ieri ha causato ingenti danni Il bilancio diramato dalla protezione civile parla di un'ottantina gli interventi compiuti entro le ore 20 dalle dodici squadre della Protezione civile e dalle quattro del Servizio Manutenzioni del Comune. Lo rende noto il Comune di Catania. I dati sono stati resi noti dal Centro operativo comunale, che ha coordinando il lavoro delle squadre e quello di numerose pattuglie della Polizia municipale, che si sono occupate anche di rendere fluido il traffico.

Anche l'agricoltura ha subìto gravi danni, in particolare, quella calatina. Ad essere interessato è stato particolarmente il territorio rurale del comune di Mineo, battuto da una pioggia persistente, accompagnata da una intensa e duratura grandinata che hanno duramente compromesso le coltivazioni locali, in particolare gli agrumeti, oliveti, frutteti e carciofeti.

VIA ETNEA DA PAURA ( GUARDA IL VIDEO)

PEDONE ATTRAVERSA IL FIUME DI VIA ETNEA ( GUARDA IL VIDEO)

VIA PACINI SOMMERSA ( GUARDA IL VIDEO)

E POI CI SONO LORO...I BAGNANTI IN VIA ETNEA ( GUARDA IL VIDEO)

In alcune aree la grandine è stata particolarmente violenta da staccare letteralmente i frutti dalle piante. Immediata la reazione del comitato cittadino, Mineo Prima di Tutto.

"Non è ancora possibile fare una stima dettagliata dei danni, ma, di sicuro un evento catastrofico di tale portata non si registrava da tempo, in alcune zone i danni ammontano al 100% della produzione lorda vendibile per l'annata corrente e sicuramente, vista la gravità delle lesioni alle strutture vegetali, non si possono escludere ripercussioni anche per la futura annata agraria", afferma Giuseppe Mistretta, presidente del comitato e agronomo.

"In particolare - aggiunge -, il settore agrumicolo negli ultimi due anni aveva gia' subito gli effetti economici negativi dell'alternanza di produzione e sperava in questa annata che pareva far ben sperare sul profilo qualitativo, facciamo appello alle istituzioni nazionali e regionali affinchè attivino misure urgenti a sostegno del comparto, tra l'altro, gia' fiscalmente pesantemente vessato".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In sinergia anche i due consiglieri comunali di "Mineo Prima di Tutto", Pietro Catania e Chiara Cutrona che affermano "Ci siamo mobilitati per sensibilizzare il consiglio comunale ad una sua convocazione straordinaria, chiederemo la declaratoria d'eccezionalita' per gli eventi calamitosi verificatisi, affinche' le nostre imprese agricole possano beneficiare degli interventi compensativi previsti dal fondo di solidarieta' nazionale, agevolazioni finanziarie e fiscali che consentano l'immediata ripresa del comparto agricolo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento