rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca

Maltempo fa saltare videoconferenza con pentito del clan Cappello

Il maltempo ha costretto anche i giudici della terza sezione penale del Tribunale a sospendere - ieri mattina a Bicocca- l'esame in videoconferenza del collaboratore di giustizia G.D., ex componente del clan Cappello

Il maltempo ha costretto anche i giudici della terza sezione penale del Tribunale a sospendere - ieri mattina a Bicocca-  l'esame in videoconferenza del collaboratore di giustizia G.D., ex componente del clan Cappello, imputato nel processo "Revenge".

L'uomo è stato sentito nell'aula 2 del carcere, ma prima delle domande dei pubblici ministeri, è saltata l'energia elettrica e, di conseguenza, il collegamento in videoconferenza. Per il collaboratore di giustizia, tra le attività svolte, c'era anche l'organizzazione di omicidi a danno di esponenti di altri gruppi rivali.


Il processo, a causa dell'inconveniente tecnico, è stato rinviato al 16 gennaio quando l'imputato dovrà essere controesaminato dagli avvocati difensori Centrobi, Gruippaldi, Calcamo, Blasi, La Terra Albanelli, Antille, Freni, Cannavò, Marletta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo fa saltare videoconferenza con pentito del clan Cappello

CataniaToday è in caricamento