rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Maltempo, il sindaco Bianco: "Il Governo riconosca lo stato d'emergenza"

"Sono due i settori in cui ci sono forti danni. Uno è l'agricoltura. La produzione di agrumi, in particolare di arance è in ginocchio: chiedo al Governo nazionale di riconoscere lo stato di emergenza - ha dichiarato Bianco - Poi c'è anche un'emergenza viabilità"

"Stanotte è stata annunciata dalla Protezione civile una pioggia straordinaria. Nelle ultime dieci ore sono piovuti 214 millimetri di acqua, come a Nicolosi. Quest'acqua si riversa a valle, a Catania, creando danni". Lo ha detto il sindaco del capoluogo etneo, Enzo Bianco, intervenendo a Sky Tg24 in merito all'ondata di maltempo che si è abbattuta sul versante orientale della Sicilia.

LEGGI ARTICOLO COMPLETO SUI DISAGI DEL MALTEMPO

Bianco ha rivolto un plauso ai volontari della Protezione civile: "Sono stati impegnati decine di volontari - ha sottolineato -. I danni sono contenuti. Risolutivi gli interventi nella piana di Catania. Tutto ha funzionato. Non ci sono vittime. Stiamo uscendo da questa fase di emergenza".

"Sono due i settori in cui ci sono forti danni - ha aggiunto Bianco -. Uno è l'agricoltura. La produzione di agrumi, in particolare di arance e' in ginocchio: chiedo al Governo nazionale di riconoscere lo stato di emergenza". "Poi c'è anche - ha puntualizzato - un'emergenza viabilità, per le buche che si sono create nelle strade".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, il sindaco Bianco: "Il Governo riconosca lo stato d'emergenza"

CataniaToday è in caricamento