rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Maltempo, M5s: "Il governo dichiari lo stato di calamità naturale"

"Il governo regionale dichiari lo stato di calamità per gli agricoltori catanesi e in particolare per i comuni di Fiumefreddo, Giarre, Acireale e Catania". A chiederlo è il M5S a seguito delle violente grandinate del 22 gennaio

"Il governo regionale dichiari lo stato di calamità per gli agricoltori catanesi e in particolare per i comuni di Fiumefreddo, Giarre, Acireale e Catania". A chiederlo è il M5S a seguito delle violente grandinate che il 22 gennaio scorso hanno colpito la provincia etnea provocando ingenti danni all'agricoltura.

"Una provincia ed un intero settore produttivo, che denunciano le scarse possibilità di sopravvivenza delle imprese - afferma la deputata Angela Foti - oggi piange centinaia di ettari di colture di agrumeto, ortaggi e produzioni florovivaistiche gravemente danneggiate, in alcuni casi completamente spazzate via una volta dal maltempo, un'altra dalla sabbia vulcanica, un'altra perché gravate dall'Imu, un'altra ancora mortificate da accordi commerciali scellerati e poi ancora dalla burocrazia paralizzante o perché no, dalla paralisi dell'accesso al credito. I produttori - aggiunge - supportati dalle organizzazioni di categoria, stanno già facendo un focus, attraverso l'ispettorato dell'agricoltura, dei danni che certamente saranno a sei zeri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, M5s: "Il governo dichiari lo stato di calamità naturale"

CataniaToday è in caricamento