Maltratta e aggredisce la ex compagna: arrestato

Le volanti sono intervenute presso l’abitazione della vittima che ha riferito di essere stata poco prima aggredita dal proprio convivente, a seguito di una lite

Agenti del commissariato di Pubblica Sicurezza di Adrano hanno arrestato il cittadino adranita F.B. per il reato di maltrattamenti e lesioni personali nei confronti della propria convivente 38nne. A seguito di segnalazione telefonica personale delle volanti del commissariato è intervenuto presso l’abitazione della vittima che ha riferito di essere stata poco prima aggredita dal proprio convivente, a seguito di una lite. Gli operatori di polizia hanno accertato che la donna era stata poco prima effettivamente aggredita, tant’è che quest’ultima presentava delle escoriazioni al collo, poi giudicate dai sanitari guaribili in sette giorni. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento