rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca

Maltrattamenti in famiglia: uomo arrestato a Santa Maria di Licodia, picchiava moglie e figlia

Alle aggressioni, mai denunciate dalle donne per paura di ritorsioni ancora più violente, sarebbero seguite anche continue richieste per indurre la moglie alla prostituzione

I carabinieri della stazione Santa Maria di Licodia, a seguito delle indagini coordinate dal pool di magistrati specializzati sui reati di violenza di genere, hanno posto agli arresti domiciliari un uomo di cinquantasette anni. L’uomo si sarebbe reso responsabile di continui episodi di violenza fisica e psicologica nei confronti della moglie di 55 anni e della figlia di 31. L'arrestato sarebbe stato dedito all’uso smodato di sostanze alcoliche e avrebbe aggredito più volte la moglie. Durante una delle agressioni la donna avrebbe anche rimediato una frattura ad un dito della mano. 

Alle aggressioni, mai denunciate dalla donna per paura di ritorsioni ancora più violente, sarebbero seguite anche continue richieste per indurre la moglie alla prostituzione. 

La donna, infine, compresa la necessità di porre fine al comportamento violento e vessatorio del marito, ha denunciatio il marito violento che adesso si trova agli arresti domiciliari in un’abitazione diversa da quella coniugale 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti in famiglia: uomo arrestato a Santa Maria di Licodia, picchiava moglie e figlia

CataniaToday è in caricamento