Librino, polizia trova un paio di manette dentro il palazzo di cemento

Sono in corso accertamenti per capire a chi appartenessero e come siano potute finire lì

Il “palazzo di cemento” di Librino riserva sempre sorprese inaspettate agli agenti di polizia, malgrado la blindatura dell’immobile dovuta all’attuale progetto di valorizzazione urbana.

Setacciando e frugando fra i vari piani – ad oggi devastati ed abbandonati - i poliziotti hanno rinvenuto, ben occultate, un paio di manette in buono stato di manutenzione, del tutto simili a quelle in uso alle forze dell’ordine, con tanto di numero di matricola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono in corso accertamenti per capire a chi appartenessero e come siano potute finire lì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento