Maniace, ristoratore rubava energia elettrica con una calamita

Questo artificio meccanico viene collocato sopra il contatore Enel per diminuire o in alcuni casi, addirittura, annullare i consumi di energia elettrica

Nella mattina di oggi, gli agenti della squadra di Polizia giudiziaria della Polizia Provinciale di Catania in collaborazione al personale tecnico verificatore dell'Enel hanno denunciato il titolare di un noto ristorante di Maniace. Tale DP.G. rubava energia elettrica, utilizzando a mò di rallentatore l'ormai famigerata "calamita".

Questo artifizio meccanico viene collocato sopra il contatore enel per diminuire o in alcuni casi, addirittura, annullare i consumi di energia elettrica. Allo stesso veniva interrotta la fornitura di energia elettrica in attesa dell'espletamento delle formalità di rito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento