Rubano energia elettrica manomettendo i contatori: denunciate due donne

I carabinieri, insieme ai tecnici dell'Enel hanno accertato la manomissione nelle abitazioni di una pensionata e di una 39enne

Foto archivio

Una pensionata di 73 anni, già gravata da precedenti penali e una bracciante agricola di 39 anni sono state denunciate dai carabinieri di Maniace per furto aggravato. I militari ieri mattina hanno avuto accesso alle abitazioni delle due donne accertando, grazie anche alla collaborazione dei tecnici dell’Enel, come le stesse avessero manomesso i rispettivi contatori, per impedire la regolare registrazione del consumo di energia elettrica erogata. I tecnici al termine delle operazione, hanno ristabilito il normale funzionamento dei misuratori elettronici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento