menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paternò, manomesso il gruppo frigo al pronto soccorso dell'ospedale "SS.mo Salvatore"

Il sabotaggio è stato denunciato ai carabinieri. "E' un gesto irresponsabile, sul quale gli inquirenti sono sicuro faranno presto chiarezza - dice Giuseppe Giammanco, direttore generale dell'Asp Catania - La criticità è stata affrontata con prontezza"

Manomesso il gruppo frigo collegato al pronto soccorso dell'ospedale "SS.mo Salvatore". "Dai sopralluoghi effettuati dai tecnici dell'Asp Catania e dai primi accertamenti è evidente che siano state scollegate dalla sede le sonde di temperatura e bloccata la ventola, con conseguente irreparabile guasto di un compressore", si legge in una nota dell'Asp.

Il sabotaggio è stato denunciato ai carabinieri. "E' un gesto irresponsabile, sul quale gli inquirenti sono sicuro faranno presto chiarezza - dice Giuseppe Giammanco, direttore generale dell'Asp Catania - La criticità è stata affrontata con prontezza e risolta nel modo più idoneo. Rimane, tuttavia, il grave danno arrecato non solo alle istituzioni e ai luoghi, ma soprattutto ai cittadini, in particolare in un servizio deputato alla gestione delle emergenze-urgenze".

Per ridurre al minimo i disagi agli utenti sono stati acquistati, con urgenza, 5 condizionatori (3 mobili e 2 fissi), non potendosi procedere, al momento, all'acquisto del dispositivo a causa della chiusura, per ferie, delle attivita' commerciali dei fornitori. Il danno arrecato e' di circa 50 mila euro. Sono in corso i lavori per istallare e attivare i condizionatori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento