menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manutenzioni, oltre mille caditoie già ripulite con il canal jeta: si arriverà a 5 mila

Sono già oltre un migliaio i tombini e le caditoie rimesse pienamente in funzione tramite il sistema del Canaljet, che con potenti getti d’acqua rompe le incrostazioni che si formano, aspirando poi i detriti così da fare defluire le acque piovane nel complesso fognario

Sono già oltre un migliaio i tombini e le caditoie rimesse pienamente in funzione tramite il sistema del Canaljet, che con potenti getti d’acqua rompe le incrostazioni che si formano, aspirando poi i detriti così da fare defluire le acque piovane nel complesso fognario. Il servizio realizzato dalla Catania Multiservizi per conto del Comune di Catania, da qualche settimana viene utilizzato per risolvere tutti quei casi in cui per varie ragioni non è possibile pulire manualmente tombini e caditoie, grazie a un'attività coordinata con la Direzione comunale Manutenzioni, per prevenire ostruzioni in caso di forti piogge, che sono una delle cause degli allagamenti.

Le oltre mille disostruzioni meccaniche già effettuate, sono state eseguite dalle parti alte della città verso il centro, prioritariamente nelle principali direttrici del flusso delle acque meteoriche. L'attività particolarmente efficace, si svolge di notte per non intralciare il traffico veicolare.

“Ho dato disposizioni tramite il capo di gabinetto Giuseppe Ferraro -ha detto il sindaco Salvo Pogliese- di intensificare le pulizie delle caditoie con questo sistema, in parallelo a quello che procede costantemente in maniera ordinaria da parte delle squadre delle Manutenzioni e auspico che in poche settimane si arrivi a intervenire con il canal jet in almeno cinquemila tombini, così da rendere più sicura la città anche sotto il profilo della tenuta idraulica. Ringrazio la presidente della Multiservizi Serena Spoto per la collaborazione a realizzare questi importanti lavori che sono di grande aiuto per la Città, utilizzando su larga scala un sistema molto efficace”.

Il sindaco ha inoltre impartito direttive affinché gli interventi meccanici di manutenzione, in media una sessantina al giorno, avvengano anche su input dei Municipi decentrati o dei singoli cittadini, che possono inviare le loro segnalazioni di tombini o caditoie ostruite a urp@comune.catania.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento