Marco Mengoni, Elisa, Coez e Gazzelle al PalaCatania

Il sindaco Salvo Pogliese ha reso noto il calendario degli spettacoli al termine di un incontro con gli assessori allo Sport Sergio parisi e quello ai Grandi eventi Barbara Mirabella

Nella foto Coez

I grandi concerti e i musical internazionali torneranno a svolgersi al PalaCatania di Corso Indipendenza. Il sindaco Salvo Pogliese lo ha reso noto al termine di un incontro con gli assessori allo Sport Sergio parisi e quello ai Grandi eventi Barbara Mirabella, che hanno messo a punto un calendario insieme con gli organizzatori degli spettacoli. Un lavoro di raccordo che, per quanto concerne le date, è stato curato dall'assessorato allo Sport, tenuto conto che gli spettacoli prima destinati ad Acireale sono solo quelli di questa fase finale del 2019.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Marco Mengoni si esibirà per tre giorni consecutivi il 28,29 e 30 novembre. Mentre il 6 dicembre il palco del PalaCatania è destinato a Elisa, mentre il 7 dicembre sarà la volta di Coez. Nel 2020, invece, il piano prevede il 25 gennaio l’esibizione di Gazzelle, mentre dal 19 al 22 febbraio, per quattro giorni, sarà la volta del musical “La Divina Commedia”. Altro classico dei musical d’autore che verrà ospitato nell’impianto di Corso Indipendenza, “Notre Dame de Paris”, che sarà in scena dal 19 al 22 marzo. “Sono solo i primi appuntamenti - ha detto il sindaco Salvo Pogliese - della scelta precisa di aprire le porte ai grandi eventi musicali, che che fanno ritornare la nostra città attrattiva anche sotto il profilo degli spettacoli di alto livello. Ringrazio l’assessore Mirabella e soprattutto Sergio Parisi che ha coordinato tutti questi appuntamenti artistici con le necessità delle società sportive, che verranno comunque salvaguardate nelle loro attività agonistiche utilizzando il PalaCatania anche per queste finalità”. Intanto sempre in tema di grandi eventi quest’anno con almeno un mese di anticipo, verranno annunciati gli appuntamenti di fine anno e Capodanno in piazza Duomo, con l’esibizione di artisti di livello nazionale e internazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reati fiscali, coinvolti nomi della cordata interessata al Calcio Catania: gli arrestati

  • Scoperto traffico di auto rubate: 5 in manette

  • Per ripicca contro il compagno butta il suo cane dal quarto piano: denunciata

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 10 luglio 2020

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, auto contro tir: morta una donna, grave il figlio

  • Abitazioni minacciate dalle fiamme a Motta Sant'Anastasia

Torna su
CataniaToday è in caricamento