rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

#Diritto alla conoscenza, Marco Pannella al bar Savia: "Censura continua a ripetersi"

Tra gli esempi di mancata comunicazione un discorso costituzionale fatto dall'ex presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, di cui "stampa e comunicazione non hanno mai parlato". Grave anche, aggiunge Pannella, che "dall'Unità d'Italia mai abbiamo avuto una caduta delle nascite così alta e non se ne parla"

"Diritto alla conoscenza". Questo lo slogan della campagna lanciata dal partito Radicale italiano. Il leader Marco Pannella ha incontrato oggi giornalisti e cittadini, nei pressi del bar Savia, per spiegare come, a distanza di tanti anni dai regimi che hanno contraddistinto la storia italiana e non solo, oggi esistono casi di mancata comunicazione.

Il leader dei radicali afferma che "l’Italia è nelle mani di chi da 20 anni sta regolarmente registrando la rivincita degli sconfitti nazisti e fascisti. Contro condizioni umani sociali giuridiche dei cittadini".

Un esempio descritto nel corso dell'incontro è quello di un discorso costituzionale fatto dall'ex presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, di cui "stampa e comunicazione non hanno mai parlato".

"Messaggio nascosto volutamente" attacca Pannella, che sviscera poi il contenuto delle parole dell'ex presidente Napolitano. Si parlava infatti "Delle incriminazioni, fatte dalla giurisdizione internazionale, dello stato italiano per la non ragionevole durata dei processi, con 5 milioni di processi penali arretrati o in corso".

Altro tema: "Il debito erariale, di cui non si parla, ed è un mostro che equivale a quello del debito pubblico" aggiunge Pannella. Anche qui censura totale, persino quando quando si parla della "drammatica questione carceraria" tuona Pannella.

"Dall’Unità d’Italia - incalza il leader radicale - mai abbiamo avuto una caduta delle nascite così alta. In Sicilia caduta dell’1,4 rispetto a ultimo anno in più". Un problema trascurato come era stato quello sociale delle "vedove bianche nel passato recente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

#Diritto alla conoscenza, Marco Pannella al bar Savia: "Censura continua a ripetersi"

CataniaToday è in caricamento