Mare, D’Agata: “Domenica aperta Spiaggia libera uno, i due solarium l’1 e il 4 luglio”

Il Comune aprirà la Spiaggia libera numero uno, che andrà ad aggiungersi alle altre due, funzionanti ormai da quindici giorni. Il primo luglio, poi, aprirà il solarium di piazza Europa, mentre per quello di Ognina bisognerà aspettare altri tre giorni

Domenica prossima, 29 giugno, il Comune aprirà anche la Spiaggia libera numero uno, che andrà ad aggiungersi alle altre due, funzionanti ormai da quindici giorni. Il primo luglio, poi, aprirà il solarium di piazza Europa, mentre per quello di Ognina bisognerà aspettare altri tre giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo ha reso noto l’assessore al Mare Rosario D’Agata dopo una riunione svoltasi in Municipio con dirigenti e funzionari.
“L’ultima spiaggia libera – ha spiegato D’Agata – era ancora chiusa perché bisognava portar via il materiale di risulta dopo l’abbattimento delle strutture in cemento, eliminate così come prevede la legge. Per quanto riguarda i Solarium, abbiamo provveduto a contestare alla ditta che gestisce quello di Ognina il fatto che la struttura, secondo contratto, avrebbe dovuto essere disponibile per i cittadini già il primo di giugno. Per quanto riguarda il Solarium di piazza Europa, il ritardo è invece da attribuire a problemi burocratici dovuti all’espletamento della gara per la sua realizzazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento