Un saluto all'attrice Mariella Lo Giudice dal Teatro Stabile

Il Teatro Stabile di Catania esprime il più vivo cordoglio per la dolorosa e incolmabile perdita di Mariella Lo Giudice, colonna portante del teatro

Il Teatro Stabile di Catania esprime il più vivo cordoglio per la dolorosa e incolmabile perdita di Mariella Lo Giudice, primadonna di fama internazionale e colonna portante del teatro che l'ha vista nascere e crescere artisticamente.

Il presidente Pietrangelo Buttafuoco, il direttore Giuseppe Dipasquale, il Cda e tutte le componenti del Teatro si stringono alla famiglia con profonda partecipazione. Mariella Lo Giuidice e il suo Teatro Stabile: una carriera luminosa, quella dell’artista catanese, che coincide per più versi con la cinquantenaria storia dell’ente.

Nel 1962, quando il teatro non contava appena 5 anni di vita, Mariella ne aveva appena 10 e fece il suo primo debutto. Seguirono le parti di attrice giovane e assai presto quelle di primattrice. Una primadonna versatile e indimenticabile. L’anno prossimo avrebbe dunque festeggiato i quarant’anni di palcoscenico, sostenuti da un’inestinguibile "sacro fuoco". Lo stesso sconfinato affetto per il marito e i tre figli. Queste le ancore che l’hanno vista lottare con straordinaria lucidità e indomito coraggio contro la crudele malattia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento