Coltivavano marijuana a Belpasso, arrestati due pregiudicati

Furono arrestati nel 2015 con altri quattro individui dopo essere stati sorpresi con 500 piante di marjuana

Sebastiano Simone, 35ennne, e La Rosa Davide, 34enne, entrambi del luogo, già sottoposti agli arresti domiciliari, sono stati colpiti da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Catania. Dovranno scontare la pena di 2 anni e 10 mesi di reclusione poiché condannati per coltivazione illecita di sostanza stupefacente e detenzione abusiva di armi e munizioni, reati commessi a Belpasso il 22 settembre 2015.

In quella circostanza i due furono arrestati con altri quattro individui poiché sorpresi in contrada Edera all’interno di un terreno agricolo con decine di piante di canapa indiana. Durante l’operazione i militari avevano sequestrato oltre mezza tonnellata di droga, un fucile semiautomatico marca Franchi cal. 12, detenuto illegalmente, 22 cartucce del medesimo calibro, due bilance, delle quali una di precisione ed una macchina trituratrice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento