Oltre una tonnellata e mezzo di marijuana trasportata su un natante, tre arresti

La Squadra mobile di Catania ha sequestrato oltre una tonnellata e mezzo di marijuana trasportata su un natante. L'operazione ha portato all'arresto di tre persone con l'accusa, in concorso tra loro, di traffico di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente

foto archivio

La Squadra mobile di Catania ha sequestrato oltre una tonnellata e mezzo di marijuana trasportata su un natante. L'operazione ha portato all'arresto di tre persone con l'accusa, in concorso tra loro, di traffico di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente.

GUARDA IL VIDEO

Un altro ingente sequestro analogo di sostanze stupefacenti era stato compiuto dalla Squadra mobile etnea il mese scorso. In questo caso l'attività d'indagine è scaturita dopo una informativa riservata che riferiva di un equipaggio in partenza dal porto di Ognina per l'Albania.

I poliziotti della squadra mobile hanno pedinato per diversi giorni il motopesca d'altura "Arizona" con una squadra nautica ed un elicottero, attendendone il rientro in porto per poter procedere alla perqusizione. "In un primo momento i nostri uomini si erano quasi scoraggiati- spiega il dirigente della squadra mobile Antonio Salvago - perchè tutto sembrava regolare e non vi erano tracce di sostanza stupefacente a bordo. Poi, grazie al fiuto ed all'esperienza degli agenti, ci siamo accorti che un pannello in metallo aveva delle viti leggermente svitate e dietro una paratia abbiamo rinvenuto una tonnellata e mezza di marijuana che sul mercato locale ha un valore di circa 6 milioni di euro". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento