menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Irrompe in casa della ex moglie la notte di Natale e picchia la suocera: arrestato

L'intervento dei carabinieri, allertati per una violenta lite, ha permesso di scongiurare il peggio. L’uomo era già colpito da un provvedimento di divieto di avvicinamento all’ex coniuge, emesso dal tribunale

Proprio nella sera della vigilia, tradizionalmente dedicata all'armonia famigliare, i carabinieri sono intervenuti per sventare una potenziale tragedia tra le mura domestiche. I militari di Mascali hanno arrestato un 32enne, poiché ritenuto responsabile di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. In particolare, a seguito di richiesta di aiuto pervenuta tramite il 112, i militari sono immediatamente intervenuti in un’abitazione dove era in corso una violenta lite. Il celere arrivo dei militari, che ha scongiurato ben più gravi epiloghi, ha permesso di accertare che l’uomo, già colpito da un provvedimento di divieto di avvicinamento all’ex coniuge, emesso dal tribunale di Catania. Infatti il 32enne non era nuovo ad episodi di maltrattamento e ieri sera era entrato in casa grazie a minacce e violenze. 

La donna, vista l’ira dell’ex marito, era riuscita a rifugiarsi, unitamente al figlio minore, in una camera, grazie anche all’intervento della madre che aveva tentato di difenderli. L’inaudita violenza dell’uomo si era scatenata quindi nei confronti della madre della moglie che è stata ripetutamente presa a calci e pugni, tanto da rendere necessario l’intervento di personale medico del 118. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, si trova nel carcere di piazza Lanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento