Nascondeva 13 chili di marjuana e hashish nell'armadio, blitz della polizia

Gli agenti hanno sfondato il portone dell'abitazione del 63enne per effettuare i dovuti controlli all'interno

Sorpreso con 13 chilogrammi di marjuana e hashish in casa. Gli agenti della polizia, allertati della possibile presenza di sostanze stupefacenti nell'abitazione di Salvatore Curiale, 63enne, hanno proseguito con la perquisizione domiciliare. Dopo aver bussato alla porta dell'uomo, senza ricevere alcuna risposta, hanno quindi deciso di sfondare il portone ed effttuare i dovuti controlli all'interno. 13 i chili di droga. trovati, tutti nascosti in un armadio della camera da letto, dentro un borsone contenente svariati involucri, tavolette e buste.

curiale salvatore-2Il blitz della polizia è avvenuto nel pomeriggio di ieri. L'accusa per Curiale è di detenzione di sostanza stupefacente al fine dello spaccio. Dopo aver accertato che l’immobile era effettivamente da anni in uso all'uomo, avendolo in affitto, gli agenti sono prima riusciti a venire a conoscenza della sua utenza telefonica e successivamente, contattandolo con uno stratagemma, senza destare sospetti, a rintracciarlo in Corso Indipendenza.

Curiale è stato quindi condotto in questura e dichiarato in stato di arresto e su disposizione del pm di turno, associato alla casa circondariale di Piazza Lanza. Sono tuttora in corso accertamenti per verificare l’effettiva provenienza della sostanza, i canali di approvvigionamento e l’esistenza di un’eventuale più ampia rete di soggetti coinvolti nel possesso e nel successivo smercio che, senz’altro, avrebbe prodotto profitti per migliaia di euro. Risulta comunque di grande interesse la tipologia di marjuana oggetto del predetto sequestro, la cosiddetta Kritical Bilbo, il cui effetto è molto potente a causa della sua origine afghana. E' famosa inoltre per il suo intenso aroma, lo stesso che gli agenti hanno percepito una volta giunti nei pressi dell'abitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, nuova ordinanza regionale: ecco le restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento