Mascali, arrestato per atti persecutori e lesioni personali nei confronti di una donna

All'ennesimo rifiuto della donna, l'uomo l'ha aggredita a calci e pugni all'uscita di casa, prima di darsi alla fuga. I carabinieri lo hanno bloccato poco distante dal luogo dell'aggressione: il 45enne si trova ora ai domiciliari, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo

Un uomo di 45 anni è stato arrestato a Mascali per atti persecutori e lesioni personali. Per mesi avrebbe molestato, seguendola e appostandosi sotto casa, una 44enne di Riposto, allo scopo di instaurare una relazione.

All'ennesimo rifiuto della donna, l'uomo l'ha aggredita a calci e pugni all'uscita di casa, prima di darsi alla fuga. I carabinieri lo hanno bloccato poco distante dal luogo dell'aggressione: il 45enne si trova ora ai domiciliari, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo. Prognosi di 10 giorni per la vittima, cui e' stato riscontrato un trauma cranico e contusioni in varie parti del corpo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento