Mascali, capi di bestiame potenzialmente infetti: sequestrato allevamento

I carabinieri del Nas hanno denunciato il titolare dell'azienda zootecnica che allevava gli animali in completa promiscuità. Si stima che gli esemplari abbiano un valore di circa 50.000 euro

Foto archivio

I carabinieri del Nas. di Catania, durante i controlli svolti nei giorni scorsi alle attività e strutture dedicate all’allevamento di bestiame, le cui carni e i prodotti derivati sono destinati alle tavole dei cittadini, hanno riscontrato delle irregolarità igienico-sanitarie in una azienda zootecnica di contrada San Nicola a Mascali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 I militari, coadiuvati dal servizio veterinario dell’Asp, al termine dell’ispezione hanno evidenziato come il titolare dell’allevamento ovi-caprino non avesse identificato i capi di bestiame, sottoposti alla prevista profilassi – di conseguenza tutti sprovvisti di documentazione sanitaria – allevandoli in completa promiscuità. Gli animali pertanto sono stati giudicati potenzialmente infetti e pericolosi per la salute pubblica. L’allevamento è stato posto sotto sequestro. Si stima che gli animali sequestrati abbiano un valore di circa 50.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e i furti in abitazioni: undici le persone arrestate

  • Scattano le prime multe da 400 euro per mancanza di mascherina

  • Falsi invalidi, il sistema architettato da 6 medici: 21 indagati

  • Coronavirus, anche oggi nessun decesso: a Catania zero nuovi contagi

  • Ikea, nuovi orari di apertura per lo store di Catania

  • Amazon annuncia l’apertura di un nuovo deposito di smistamento a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento