Mascali, marijuana e hashish in casa: arrestati due spacciatori

I carabinieri di Mascali grazie anche al fiuto del cane “Auro” del nucleo cinofili di Nicolosi hanno effettuato una serie di perquisizioni domiciliari

I carabinieri hanno arrestato S.D. 23 anni operaio e C.C. 47 anni disoccupato di Mascali per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di un’attività finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, i carabinieri di Mascali grazie anche al fiuto del cane “Auro” del nucleo cinofili di Nicolosi hanno effettuato una serie di perquisizioni domiciliari.

A casa del primo hanno rinvenuto 18 involucri contenenti grammi 20 di marijuana e 600 semi della stessa sostanza, un bilancino di precisione con altro materiale necessario per il confezionamento della sostanza e la somma in contanti di euro 250 ritenuta provento dello spaccio; - a casa del secondo hanno rinvenuto gr.70 di marijuana suddivisa in 152 dosi e grammi 5 di hashish. Quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro, mentre i due arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati messi a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento