Mascalucia, pronta l'area di emergenza per la Protezione Civile

Nell’area attrezzata sarà possibile sistemare, in caso di emergenza, 28 tende abitative con capacità ricettiva di 140/168 posti o in alternativa 20 containers con capacità ricettiva di 100 posti

Inaugurata l’area di emergenza e ricovero della Protezione Civile in corso San Michele a Massannnunziata. A tagliare il nastro il sindaco Giovanni Leonardi. Un’estensione complessiva di 7.020 mq, di cui 5.080 mq destinati ad area attrezzata per tende e containers e 1.200 mq per le esercitazioni dei volontari. Nell’area attrezzata sarà possibile sistemare, in caso di emergenza, 28 tende abitative con capacità ricettiva di 140/168 posti o in alternativa 20 containers con capacità ricettiva di 100 posti.

Una parte dello spazio è stato destinato, in caso di emergenza, alle attività comuni con l’istallazione di una tenda adibita a centro operativo. Un progetto di Protezione Civile al servizio della comunità durante tutto l’anno – prosegue il sindaco - sia per le sue caratteristiche che per la fruibilità. Lo spazio attrezzato, infatti, potrà ospitare anche un’area mercatale e la zona sarà anche adibita a luogo di svago. Sono certo che questo posto diventerà punto di riferimento per tutta la comunità di Mascalucia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’area sono stati realizzati una serie di servizi di rete: impianti nel sottosuolo per le fognature, impianti di erogazione idrica e di energia elettrica e antincendio. Spazio per una tenda presidio sanitario e per attività comuni, scolastiche e religiose, tenda mensa con annessa area per le cucine da campo, deposito e magazzini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento