Mascalucia, via Polveriera riapre al traffico con 3 giorni d'anticipo

I lavori rientrano in un progetto che ha per finalità quella di intervenire sulla rete stradale della cittadina pedemontana

Via Polveriera, da un mese interessata a lavori di consolidamento e ampliamento, ha riaperto al traffico veicolare tre giorni prima della data prevista. Da oggi sono finiti i problemi dei cittadini e dei commercianti della zona. I lavori che hanno interessato via Polveriera rientrano in un progetto che procede per step e ha per finalità quella di intervenire sulla rete stradale della cittadina pedemontana. Soddisfazione e gratificazione per tutti i protagonisti che hanno collaborato in sinergia affinché i lavori fossero completati il più presto possibile.

"Ringrazio i tecnici degli Uffici comunali insieme a quelli della ditta esecutrice – ha commentato soddisfatto il sindaco, Giovanni Leonardi - che con grande spirito di collaborazione hanno bruciato le tappe. Ringrazio la ditta di Daniele Muni che di concerto con l’Amministrazione comunale ha lavorato per l’ampliamento della sede stradale di 1,4 metri. Ringrazio anche i commercianti che con grande senso civico hanno seguito e sostenuto questo intervento con grande pazienza affrontando i disagi con grande senso di responsabilità e sacrificio". "Chiaramente – avverte il sindaco - il primo manto di bitume col quale la strada è stata asfaltata dovrà subire la fase di assestamento e quindi si dovrà ritornare per l’ultimo strato definitivo".

Per questo motivo nell’ordinanza di riapertura, emessa dalla polizia locale, si fa divieto, per il tempo necessario all’assestamento del manto, di transito per quei veicoli con massa superiore alle 3,5 tonnellate e si invita a mantenere bassa la velocità. Sulle prossime tappe da raggiungere in merito alla viabilità, il sindaco Leonardi ha dichiarato: "Questo intervento è un primo passo per cercare di migliorare la viabilità di questa parte di territorio – ha spiegato -. Stiamo ultimando, infatti, l’acquisizione dei pareri per trasmettere il progetto definitivo ed esecutivo per la realizzazione di un’arteria di collegamento tra via Roma e via Polveriera che sarà mandata in gara entro l’anno".

"Tra l’altro – ha continuato il dott. Leonardi -, la gara sarà espletata dal commissario straordinario per il rischio idraulico a Palermo e quindi si prevedono tempi brevi. L’ampliamento della sede stradale di via Polveriera e la costruzione di questa nuova arteria, che è un intervento di protezione civile riguardante le acque meteoriche su via Roma (finanziata con 3,6 milioni di euro), daranno nel futuro un assetto più stabile alla viabilità della zona. "Entro settembre – ha concluso il sindaco – prima dell’inizio della scuola, contiamo di realizzare la segnaletica orizzontale e verticale su via Roma, progetto già approvato da mesi, in maniera tale che con l’inizio della scuola tutta l’area beneficerà di questi lavori, comprese le attività commerciali".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Arresti a raffica della squadra mobile etnea

  • Premiate le 14 migliori pizze della Sicilia orientale

  • Dimentica di inserire il freno a mano, muore schiacciata dalla sua auto

  • Cinque arancini gourmet: le ricette della quinta edizione di Chicchi riso e uva di Sicilia

  • Bucato profumato? Come pulire la lavatrice

  • Evade dai domiciliari per andare in discoteca, arrestato 54enne

Torna su
CataniaToday è in caricamento