Le unioni civili a Catania sono realtà: a fine mese il primo "si" al Castello Ursino

Gli uffici hanno già ricevuto la richiesta di registrazione di due coppie che celebreranno l'unione civile rispettivamente il 29 agosto nei saloni del Castello Ursino e l'1 settembre nella sede dell'anagrafe in via La Marmora

Il comune di Catania dice si alle unioni civili: le prime due cerimonie si svolgeranno il 29 agosto e l'1 settembre. Già prima del dibattito sulla legge Cirinnà, era stato istituito il Registro delle Unioni Civili. "Una scelta giusta e doverosa - commenta l'assessore ai Servizi Demografici Marco Consoli - che è anche un segnale di adeguamento alle prassi amministrative previste dalla nuova disciplina".

Sarà possibile prenotarsi negli uffici della Direzione Servizi Demografici del comune di Catania, in via Alessandro La Marmora n. 23, inoltrando, al protocollo della Direzione, al fax n. 095/7424384, all'indirizzo comune.catania@pec.it o alla casella di posta istituzionale: direttore.decentramento@comune.catania.it, il modulo di richiesta debitamente compilato, che può essee scaricato cliccando qui.

All’istanza dovranno essere allegate le fotocopie dei documenti di riconoscimento di entrambe le parti. Entro quindici giorni e dopo aver effettuato i controlli richiesti dalla normativa, gli interessati verranno invitati a presentarsi presso gli Uffici dello Stato Civile per la sottoscrizione del processo verbale e indicare le preferenze per stabilire la data dell’evento che dovrà essere successivo al termine dei 15 giorni dalla presentazione della richiesta. Il giorno stabilito, le parti, dovranno comparire di fronte all’Ufficiale di stato civile per rendere congiuntamente la dichiarazione costitutiva di Unione Civile alla presenza di due testimoni. All’atto della costituzione dell’Unione Civile le parti hanno la facoltà di dichiarare la scelta del regime patrimoniale dell’unione stessa (regime di separazione dei beni o regime di comunione dei beni).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In assenza di dichiarazione il regime patrimoniale dell’unione sarà quello della comunione dei beni. La dichiarazione dovrà essere confermata all’atto della costituzione dell’Unione Civile Eventuale scelta del cognome comune dell’unione civile. L’art. 4 del DPCM consente alle parti di indicare il cognome di una delle parti quale cognome comune dell’Unione Civile, che potrà essere aggiunto al cognome dell’altra parte. Tale dichiarazione deve essere resa al momento della costituzione dell’Unione Civile e comporta l’annotazione della variazione del cognome nell’atto di nascita dell’interessato. In conseguenza di ciò verrà altresì modificato il suo codice fiscale. La mancata comparizione senza giustificato motivo, di una o di entrambe le parti nel giorno indicato nell'invito equivale a rinuncia. Gli uffici comunali si avvarranno della consulenza gratuita degli avvocati delle Rete - Lenford LGBT. Gli uffici hanno già ricevuto la richiesta di registrazione di due coppie che celebreranno l'Unione Civile rispettivamente il 29 agosto nei saloni del Castello Ursino e l'1 settembre nella sede dell'anagrafe in via La Marmora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento