Maxi inchiesta sui bilanci del Comune, anche Bianco tra gli indagati

La magistratura ha compiuto accertamenti sui conti dell'ente, finito poi in dissesto, puntando sulle attestazioni delle somme in entrata che non sarebbero state veritiere

Una maxi inchiesta sui conti del Comune di Catania. Dopo il dissesto diversi sono stati gli accertamenti degli organi inquirenti sui bilanci dell'ente. Le ultime notizie parlano di 36 indagati, tra ex amministratori e funzionari del Comune, che avrebbero commesso delle irregolarità sulla redazione dei bilanci.

Ad essere coinvolti diversi ex assessori della giunta a guida Pd, tra cui lo stesso sindaco - adesso consigliere comunale - Enzo Bianco. Sarebbero accusato di aver attestato delle previsioni in entrata "sovrastimandole".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • "Sono uscito per vendere droga", lo dichiara nell'autocertificazione: arrestato

  • Coronavirus, l'avanzata resta costante: in Sicilia 73 nuovi casi, a Catania +30

  • Coronavirus, numerose segnalazioni di gente in giro: immunità di gregge o incoscienza?

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia con +71 rispetto a ieri: a Catania solo +3

  • Coronavirus, sospeso avvio della stagione balneare

Torna su
CataniaToday è in caricamento