Maxi inchiesta sui bilanci del Comune, anche Bianco tra gli indagati

La magistratura ha compiuto accertamenti sui conti dell'ente, finito poi in dissesto, puntando sulle attestazioni delle somme in entrata che non sarebbero state veritiere

Una maxi inchiesta sui conti del Comune di Catania. Dopo il dissesto diversi sono stati gli accertamenti degli organi inquirenti sui bilanci dell'ente. Le ultime notizie parlano di 36 indagati, tra ex amministratori e funzionari del Comune, che avrebbero commesso delle irregolarità sulla redazione dei bilanci.

Ad essere coinvolti diversi ex assessori della giunta a guida Pd, tra cui lo stesso sindaco - adesso consigliere comunale - Enzo Bianco. Sarebbero accusato di aver attestato delle previsioni in entrata "sovrastimandole".

In aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento