Caso di meningite a Catania, paziente sottoposta a terapia intensiva

La donna di 40 anni affetta di meningite si trova ricoverata all'Ospedale Vittorio Emanuele di Catania. Allarme dopo la diffusione della notizia, ingiustificato secondo  Carmelo Iacobello, primario di malattie infettive del nosocomio

La donna di 40 anni affetta di meningite si trova ricoverata all'Ospedale Vittorio Emanuele di Catania. Allarme dopo la diffusione della notizia, ingiustificato secondo  Carmelo Iacobello, primario di malattie infettive del nosocomio.

"La signora è in condizioni critiche ma è sottoposta a terapia intensiva - ha affermato Iacobello- I soccorsi sono stati tempestivi, la diagnosi di meningite è arrivata in tempi brevissimi attraverso una serie di esami strumentali e sono stati rispettati tutti i protocolli. Non c'è alcun motivo di temere contagio. Solitamente quando un paziente vomita o perde liquidi è necessaria la bonifica del Pronto Soccorso, ma in questo caso non è avvenuto questo".

Si tratta di una donna di 40 anni di Catania, dipendente di un supermercato all'interno di un centro commerciale del quale non è stato però reso noto il nome.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna si è presentata in ospedale presentando i sintomi specifici della malattia: febbre molto alta, stato confusionale,forte dolore alla testa. Adesso si trova ricoverata nel reparto di terapia intensiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento