Mercati, i commercianti accolgono la richiesta del Comune di auto regolamentarsi

Un piano di sensibilizzazione degli operatori commerciali e della clientela sull’uso delle mascherine e il distanziamento, scatterà da domani nei mercati storici

Un piano di sensibilizzazione degli operatori commerciali e della clientela sull’uso delle mascherine e il distanziamento, scatterà da domani nei mercati storici. Grazie alla collaborazione sancita nei giorni scorsi con l’Amministrazione Comunale tramite il vicesindaco Bonaccorsi e l’assessore alle attività produttive Ludovico Balsamo, oltre ai controlli della polizia municipale, in linea generale i commercianti si stanno auto regolamentando a cominciare dall’uso delle mascherine e del distanziamento interpersonale per evitare assembramenti.

Da sabato mattina nei reparti alimentari, alla Fiera e alla Pescheria,con il megafono e un volantinaggio,  gli stessi operatori solleciteranno tutti al rispetto delle regole anti contagio, esponendo anche un cartello che invita a tutelare la salute, come già avvenuto in questi giorni nei mercati settimanali che si svolgono nei rioni cittadini. Con provvedimento del vicesindaco Bonaccorsi firmato d’intesa con l’assessore Balsamo, inoltre, sono stati temporaneamente sospesi i mercatini delle pulci e quelli dell’artigianato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento