rotate-mobile
Cronaca

Mercato agroalimentare, affitti alti e disservizi: appello a Crocetta

"Come si può ignorare una categoria che per 40 anni e forse anche più ha pagato affitti di box al comune di Catania senza avere nessun servizio e oggi continua a farlo ma con un costo molto piu elevato?" dichiara Mario Maniscalco, uno degli operatori etnei

Gli operatori ortofrutticoli del centro agroalimentare di Catania, il Maas, chiedono un incontro con il presidente della Regione Crocetta. Dopo le denunce dei giorni scorsi, relative alle condizioni in cui sono costretti a svolgere il loro lavoro, adesso "vogliono una risposta dal presidente", come scrivono in una nota.

"Come si può ignorare una categoria che per 40 anni e forse anche più ha pagato affitti di box al comune di Catania senza avere nessun servizio e oggi continua a farlo ma con un costo molto piu elevato?" dichiara Mario Maniscalco, uno degli operatori etnei.

Per l'affitto di un box, infatti, pagano 1200,00 euro al mese, più le spese, al Maas "di cui la regione è proprietaria al 94%". "E continuiamo ad avere gli stessi disservizi e furti con costi elevatissimi perché non sono solo questi i costi ma si aggiungono rifiuti, costi d'ingresso, ecc ecc".

"Sig. presidente Rosario Crocetta la informo che oltre 80% degli operatori ortofrutticoli sono morosi con i canoni dei box non per spavalderia ma per il semplice motivo che siamo al fallimento totale quindi se qualcuno le fornisce notizie che al mercato ortofrutticolo va tutto bene sono notizie false. Noi operatori non riusciamo più a sostenere costi politici". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato agroalimentare, affitti alti e disservizi: appello a Crocetta

CataniaToday è in caricamento