Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

A Gravina nasce il 'Mercato del sabato' in piazza Libertà e viale Marconi

L'istituzione del mercato, che si terrà ogni sabato mattina in piazza Libertà e viale Marconi, è stata approvata in Consiglio comunale lo scorso 9 marzo

Il sindaco di Gravina, Massimiliano Giammusso, e l'assessore con delega al Commercio e allo Sviluppo Economico, Franco Marcantonio, comunicano che sabato 5 giugno 2021 alle ore 10, si terrà l'inaugurazione del 'Mercato del sabato'. "L'istituzione del mercato nel centro urbano di Gravina era uno dei punti del nostro programma elettorale – ha commentato il primo cittadino – e rappresenta un altro importante risultato che si aggiunge agli interventi già realizzati per restituire vitalità commerciale e decoro al nostro centro urbano, come il ritorno degli alberi in viale Marconi e in piazza Libertà, l'illuminazione della Casa comunale e del Vecchio Municipio, il quale, grazie al trasferimento dell'Ufficio Lavori Pubblici, è tornato ad essere luogo per eventi pubblici e culturali. Il Mercato del sabato – ha spiegato ancora il sindaco Giammusso – sarà anche un segnale di ripartenza post-covid per il nostro tessuto economico e commerciale. È nostro dovere, nel rispetto rigoroso delle norme di sicurezza, iniziare un percorso di ritorno alla normalità della vita sociale".

L'istituzione del mercato, che si terrà ogni sabato mattina in piazza Libertà e viale Marconi, è stata approvata in Consiglio comunale lo scorso 9 marzo. Mentre l'avviso pubblico per l'assegnazione delle postazioni commerciali è stato pubblicato il 22 marzo con scadenza per la presentazione delle domande il 23 maggio 2021.

"Sono stati tantissimi gli operatori commerciali che hanno fatto richiesta di assegnazione – ha dichiarato l'assessore Marcantonio – segno che il centro urbano di Gravina è ancora attrattivo dal punto di vista commerciale. Sono previste 40 postazioni suddivise in tutti i settori merceologici: ortofrutticolo e coltivatori diretti, alimentare e non alimentare. Gli operatori commerciali attueranno le misure per garantire i distanziamenti dei clienti e le prescrizioni anti contagio emanate dal ministero della Salute. Il nostro compito come amministratori è quello di mettere in campo tutti gli strumenti che possano innescare la ripartenza delle attività economiche dopo la crisi causata dall'emergenza sanitaria. Desidero ancora una volta ringraziare i consiglieri comunali che hanno approvato l'istituzione di questo nuovo mercato e naturalmente il 3° Servizio, in particolare la responsabile dottoressa Salvina Gambera, il dottor Salvo Calaciura e la signora Rita Touiler per il lavoro svolto. Ringrazio anche il 5° Servizio per aver predisposto l'ordinanza di Viabilità che consentirà lo svolgimento del mercato e naturalmente la Polizia Municipale e il comandante Michele Nicosia". Dal 5 giugno 2021, in ogni giornata di sabato dalle ore 7. 00 alle ore 13.30, è stato istituito il divieto di transito veicolare in via Marconi (da via Papa Giovanni XIII a via Etnea compresa via Quintino Sella) ed in via Sant'Antonio da Padova; il divieto di sosta ambo i lati con rimozione coatta su via Marconi dal civico 28 (lato sx) 63 (lato dx) fino all'incrocio con via Etnea, via Quintino Sella compreso ed in via Sant'Antonio da Padova. "Si consiglia fortemente a tutti i residenti dell'area interessata – ha concluso l'assessore - e a tutti i visitatori, di parcheggiare presso il parco Borsellino nell'area adiacente anfiteatro comunale, con ingresso carrabile da via Francesco Crispi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Gravina nasce il 'Mercato del sabato' in piazza Libertà e viale Marconi

CataniaToday è in caricamento