Meridi, tribunale dà il via per l'amministrazione controllata

I giudici nel provvedimento hanno nominato anche tre commissari

Il Tribunale di Catania ha ammesso all'amministrazione straordinaria per i grandi gruppi industriali in crisi la Meridi, azienda dell'ex patron del Calcio Catania Antonino Pulvirenti che controlla 90 punti vendita dei supermercati Forté in Sicilia con oltre 500 dipendenti. I giudici nel provvedimento hanno nominato anche tre commissari. La Procura si era opposta, e i legali dei creditori si erano associati, alla richiesta avanzata dalla società.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento