Meteo, “Attila” il flagello incombe in città: ecco i primi danni

A causa del forte vento, nel quartiere di Barriera il ramo di un albero si è abbattuto su due auto e dei cartelloni pubblicitari sono caduti sopra una macchina

Freddo gelido e raffiche di vento fino a 50km/h: è questo “l’effetto Wind Chill” che da questa mattina incombe in città. Il fenomeno è causato dall’arrivo di Attila, la nuova perturbazione definita “la sciabolata artica”.

Nel quartiere di Barriera la tempesta di maestrale ha provocato diversi danni, come mostrano le foto.

Il ramo di un albero si è abbattuto su due auto e dei cartelloni pubblicitari sono caduti sopra una macchina parcheggiata.
A causa dell’effetto Wind Chill nei prossimi giorni le temperature percepite saranno anche di 11-13 gradi in meno rispetto a quelle registrate dai termometri.

Tra mercoledì 5 e giovedì 6 avremo una nuova ondata di freddo e maltempo che porterà un weekend dell’Immacolata gelido e perturbato, con tanta neve sui rilievi probabilmente sin dalle quote collinari e forti venti gelidi provenienti da nord/est.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento