menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Sant'Agata e maltempo: possibile stop alla processione

Se il maltempo dovesse intensificarsi, con allagamenti o danni che possano mettere in pericolo la pubblica sicurezza, la "vara" potrebbe far rientro prima

Il maltempo non concede tregua alla festa di Sant'Agata. Attualmente si è giunti ad un punto che potrebbe essere definito "critico", se paragonato a quanto avviene normalmente nella giornata del 4 febbraio. La protezione civile ha emanato un bollettino di allerta meteo arancione per la giornata di domani, 5 febbraio.

"Attualmente la vara è in sosta prolungata presso la chiesa di Sant'Agata la Vetere, dopo aver fatto in fretta e furia la salita dei Cappuccini. Le condizioni meteo nelle prossime ore saranno decisive - spiega l'ufficio stampa della cattedrale - per una eventuale variazione del percorso. Se dovessero verificarsi allagamenti, il capovara Claudio Consoli ha la facoltà di decidere un rientro anticipato, dopo essersi confrontato con gli altri componenti del Comitato, deviando il tradizionale percorso del giro esterno. Per non mettere a rischio la pubblica incolumità, le candelore sono già state fermate: la "testa" della processione è quindi libera e più agile, tra le strade bagnate della città. Questo potrebbe velocizzare ulteriormente il cammino della Santa, qualora si decidesse di continuare, come previsto fino a prova contraria. Il percorso di via Plebiscito che conduce, via via, fino al Fortino, non presenta grosse criticità da un punto di vista tecnico. La decisione sul da farsi sarà presa a breve, per il bene dei devoti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Spostamenti tra Regioni - Cos'è e come ottenere il 'certificato verde'

Salute

Salute della donna, open week per la prevenzione

Casa

Scope elettriche - I migliori modelli sul mercato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento