Metropolitana, fermata San Nullo: infiltrazioni d'acqua, ascensori non funzionanti e attraversamenti pedonali inesistenti

La fermata nuova di zecca, all'interno della tratta Borgo-Nesima inaugurata da pochi giorni, sembra un cantiere sotterraneo, pare infatti, ci sia stata troppa fretta ad aprire il prolungamento della metropolitana e i disagi non mancano

Inaugurata pochi giorni fa, esattamente il 30 marzo 2017, la metropolitana catanese continua a far parlare di sè. All'interno della neonata tratta Borgo-Nesima i disagi non mancano, soprattutto per la fermata San Nullo. La stazione sorge nell'omonimo quartiere e ha due aperture ai lati della Circonvallazione, una di fronte l'altro, per le direzioni Stesicoro da una parte e per Nesima dall'altra. Molto complicato però raggiungere o lasciare la stazione per chi si trova dal lato opposto della strada e deve attraversare la pericolosa circonvallazione, tentando nel traffico quotidiano, di trovare un attraversamento pedonale che al momento è impossibile trovare vicino alla fermata

LA FERMATA SAN NULLO E I SUOI PROBLEMI - VIDEO

C'è poi il problema per disabili e mamme con passeggini al seguito che continuano a vedere gli ascensori non funzionanti ed anche la fermata San Nullo non è esente da questa disattenzione di Ferrovia Circumetnea. Nella lista di ciò che non funziona abbiamo anche potuto registrare i tornelli aperti senza nessun controllo e le scale mobili che funzionano a singhiozzo. La fermata nuova di zecca sembra un cantiere a cielo aperto, anzi un cantiere sotterraneo, pare infatti che ci sia stata troppa fretta ad aprire la tratta Borgo-Nesima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento