Metropolitana, test positivo per Sant'Agata: 90mila passeggeri in tre giorni

Non sono mancati i disservizi. Giorno 5 c'è stata anche un' avaria delle obliteratrici nella stazione Stesicoro

Secondo stime della Ferrovia Circumetnea, i viaggiatori sono stati ventimila il tre febbraio, trentamila il quattro e quarantaduemila il cinque, quando il servizio si è concluso alle due e mezzo del mattino.

"Il test di Sant'Agata è stato importantissimo per la nostra metropolitana: i quasi centomila passeggeri in tre giorni - commenta Bianco - fanno ben sperare sulla possibilità di un veloce cambiamento di abitudini sulla mobilità urbana". Giorno 5, tra l'altro, il personale della metro - che il sindaco ha tenuto a ringraziare - ha fronteggiato l'ondata di piena del rientro dei passeggeri, che hanno protestato per alcuni ritardi e disservizi, ed una contemporanea avaria delle macchine distributrici dei biglietti in particolare nella stazione Stesicoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento