Cronaca

Micro-eclissi di Mercurio in transito davanti al sole

Il culmine dell'evento sarà in pieno giorno, alle ore 15 e 20: la copertura nuvolosa renderà diffile l'osservazione da Catania

Oggi, 11 novembre, si rinnova l'appuntamento con uno dei più rari avvenimenti astronomici: la micro-eclissi che Mercurio provocherà transitando contro il disco del Sole. E' accaduto l'ultima volta il 9 maggio 2016 e bisognerà attendere altri 13 anni perché si verifichino nuovamente le stesse condizioni, nel novembre 2032. Sono 13 sono in media le volte in cui questo fenomeno avviene nell'arco di un secolo. Il fenomeno non è visibile a occhio nudo. Telescopi e binocoli dovranno essere opportunamente schermati per evitare danni permanenti alla vista, come raccomandato dall'Unione Astrofili Italiani (Uai). Osservare fino in fondo la danza di Mercurio sul disco del Sole sarà possibile solo dall'America centrale e meridionale. in Italia il transito sarà osservabile a partire dalle 13:35 di lunedì 11 novembre fino alle 18:04, quindi ancora per un po' dopo il tramonto. Il culmine dell'evento sarà in pieno giorno, alle ore 15 e 20. La copertura nuvolosa renderà diffile l'osservazione da Catania: si raccomanda in ogni caso di usare strumenti specifici ed evitare di osservare il sole ad occhio nudo per evitare danni alla vista.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Micro-eclissi di Mercurio in transito davanti al sole

CataniaToday è in caricamento