Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

"Ospitiamo in casa un migrante", ma non è vero: coppia denunciata

Due coniugi catanesi non hanno saputo dare, infatti, alcuna giustificazione plausibile ai poliziotti del commissariato di Nesima

Avevano dichiarato di ospitare in casa un migrante irregolare, probabilmente per godere di qualche contributo fiscale, ma nella loro abitazione non c'era nessuno.

Due coniugi catanesi non hanno saputo dare, infatti, alcuna giustificazione plausibile ai poliziotti del commissariato di Nesima, che avevano falsamente dichiarato alla polizia di Stato di dare ospitalità ad un migrante, al fine di favorirne la permanenza sul territorio italiano. Erano false dichiarazioni, dunque, quelle fornite ufficialmente dalla coppia di sprovveduti catanesi: smascherati dai poliziotti sono stati denunciati per il reato di false attestazioni a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ospitiamo in casa un migrante", ma non è vero: coppia denunciata

CataniaToday è in caricamento