Migranti, 16 scafisti fermati per lo sbarco di 884 extracomunitari

Le indagini riguardano lo sbarco del 28 maggio di 884 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia e arrivati nel porto del capoluogo etneo a bordo del rimorchiatore italiano 'Vos Thalassa'

Sedici presunti scafisti sono stati fermati dalla polizia di Stato e dalla guardia di finanza a Catania, nell'ambito delle indagini sullo sbarco del 28 maggio di 884 migranti soccorsi nel Canale di Sicilia e arrivati nel porto del capoluogo etneo a bordo del rimorchiatore italiano 'Vos Thalassa'.

Il provvedimento, che ipotizza il reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, è stato emesso dalla Procura distrettuale su indagini della Squadra mobile della Questura e del nucleo di polizia tributaria e della sezione operativa navale delle Fìfiamme gialle di Catania.

Particolari sull'operazione saranno resi noti durante la mattinata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento