Migranti, arrestati trafficanti in contatto con gruppi terroristici

La polizia ha arrestato a Catania, Salerno e Bari alcuni cittadini somali che, tramite Facebook e altri social network, avrebbero avuto contatti con soggetti ritenuti filo-jihadisti

Sono finiti in manette alcuni presunti trafficanti di uomini a Catania, Bari e Salerno. La polizia di Bari, coordinata dalla Dda, sta eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di alcuni cittadini somali accusati di associazione per delinquere finalizzata alla permanenza illegale di clandestini in Italia ed al successivo ingresso in paesi esteri, favoreggiamento di immigrazione clandestina a scopo di lucro, uso di documenti falsa, corruzione di incaricato di pubblico servizio e falso ideologico in atto pubblico.

Alcuni di loro, tramite facebook e altri social network avrebbero avuto contatti con soggetti considerati filo-jihadisti, vicini al gruppo terroristico somalo Al Shabaab.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento