rotate-mobile

Caso Ong, Medici Senza Frontiere si tira fuori dalle polemiche: "Salviamo vite in mare" - VIDEO

A Catania arrivate 6 salme

E' arrivata nel porto di Catania nave "Prudence", di Medici senza frontiere, con a bordo i corpi di sei migranti morti in mare. Si tratta di cinque donne e un uomo, recuperati nei giorni scorsi nel mare Mediterraneo. Sono state avviate delle indagini sull'eventuale naufragio dalla squadra mobile della polizia di Stato, coordinate dalla procura di Catania. Domani, sabato 6 aprile, è previsto l'arrivo di nave Phoenix della Ong "Moas", con 394 migranti soccorsi ieri nel Mediterraneo centrale. A bordo anche la salma di un ragazzo trovato morto su un gommone.

C'è anche "il cadavere di un ragazzo con una ferita da arma da fuoco. Testimoni ci hanno detto che è stato ucciso a colpi di pistola perchè non ha voluto dare il suo cappellino da baseball ad un trafficante". Lo ha detto Regina Catrambone, fondatrice del Moas insieme al marito Christopher, intervistata dal programma 'Restate Scomodi', su Radio 1.

Si parla di

Video popolari

Caso Ong, Medici Senza Frontiere si tira fuori dalle polemiche: "Salviamo vite in mare" - VIDEO

CataniaToday è in caricamento