Migranti, ancora una tragedia del mare: al porto i corpi delle 10 donne morte

Sono arrivate a Catania le 10 donne vittime dello sbarco delle scorse ore al largo delle coste libiche. Le salme sono giunte nel capoluogo etneo a bordo della nave Diciotti della Guardia Costiera, che ha trasportato anche 348 immigrati

Sono cominciate questa mattina le operazioni di sbarco dalla nave "Diciotti" della guardia costiera con a bordo 348 migranti recuperati in diverse operazioni di salvataggio nel canale di Sicilia.

Sono presenti anche i 107 superstiti del naufragio avvenuto ieri a 20 miglia dalla Libia ed i cadaveri delle 10 donne annegate poco prima che il pattugliatore arrivasse in zona per prestare assistenza al gommone semi affondato. 

Al porto di Catania attivati i presidi di assistenza con il coordinamento di polizia, finanza, carabinieri e guardia costiera. Presente anche la Croce Rossa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento